Loading Eventi

« All Eventi

Hijacked Education

19 settembre 18:00 - 3 ottobre 17:00

Evento Navigation

Mostra

Reportage fotografico di Diego Ibarra Sànchez
Evento in collaborazione con IMP – International Month of Photojournalism

Hijacked Education è un progetto fotodocumentaristico che vuole documentare come violenza, estremismo, intolleranza e paura stiano spazzando via il futuro di un’intera generazione di migliaia di bambini in paesi come Pakistan, Afghanistan, Iraq, Ucraina, Siria, Libano, Colombia e Nigeria.
Ci sono scuole distrutte e abbandonate: sono gli altari privi di forma dell’apprendimento andato perduto. Ci sono insegnanti e studenti in esilio, bambini-soldato, istruzione patriottica; un’istruzione rapita e violentata. Ci sono libri bruciati, fotografie sparse al suolo, identità perdute e rubate. Ci sono classi deserte, banchi impilati, accatastati, occultati dall’abisso dell’ignoranza.

La guerra non finisce con l’ultima pallottola, o con l’ultimo bossolo vuoto, o quando la bandiera viene alzata. L’iceberg della battaglia rimbomba e sfocato espande l’orizzonte. Le ferite aperte della guerra inscrivono con il sangue il futuro di milioni di ragazzi.

La violenza penetra nei paesi confinanti che caoticamente assorbono una generazione destinata a crescere in esilio. Servi della gleba, sovraffollamento dei campi, la crescita di milioni di bambini protetta dall’ostracismo. Il tempo, una bomba ad orologeria, stagna nell’esilio e macchia le pagine dei calendari scolastici che non ritorneranno mai più.

Diego Ibarra Sànchez
E’ un fotografo documentarista e filmmaker che risiede in Libano. Diego assume una posizione estremamente critica in merito all’uso dell’immagine nella nostra società, definendo l’attuale momento storico come “un’era lobotomizzata dal turismo sulla sofferenza altrui”: nel suo lavoro si impegna per assicurarsi che la fotografia non sia più solamente una finestra che ci permette una visuale su ciò che accade nel mondo, ma che diventi un mezzo per sollevare interrogativi e generare riflessioni.

Lo sguardo di Diego Ibarra Sànchez va oltre il fronte, documentando e mostrandoci tutto quello che resta dopo i bombardamenti, le uccisioni e i combattimenti: l’umanità a cui non rimane nulla oltre la propria vita stessa. Sànchez crede fortemente nella fotografia documentaristica come catalizzatore capace di scuotere le coscienze e mostrare la resilienza ed il coraggio rintracciabile in vicende dimenticate, dimostrando sempre profondo rispetto verso il protagonista della storia. Pensa che la macchina fotografica possieda il potenziale di creare un cambiamento sociale; di cambiare la mente delle persone e di cambiare il loro cuore.

Diego è molto determinato, e lavora alla sua produzione pubblicando anche molte delle sue storie in numerosi quotidiani e riviste, come il The New York Times, Der Spiegel, Revista 5W, Al Jazeera, Diari ARA, UNHCR, e UNICEF tra i vari.

www.diegoibarra.com

Apertura dal 20 settembre al 04 ottobre 2020
Giovedì: 10.00 – 13.00
Venerdì, sabato e domenica: 14.00 – 18.00

 

Dettagli

Inizio:
19 settembre 18:00
End:
3 ottobre 17:00
Evento Categories:
,

Luogo

Torre Viscontea
Piazza XX Settembre, 3
Lecco, 23900 Italia
+ Google Map:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi