Tavoli dei Viaggiatori

I protagonisti dei Tavoli dei Viaggiatori 2017, presenti in piazza Garibaldi durante il fine settimana "Il Mondo a Lecco" del 30 settembre e 1 ottobre, che condivideranno con il pubblico le loro esperienze di viaggio.

Marcello Anglana

Panamericana: dalla Terra del Fuoco all’Alaska a bordo della propria Honda Gold Wing 1500 del ’98 con la quale ha percorso quasi un milione di km in 100 Stati in tutti i continenti.

Altri viaggi principali: Giro del Mondo, Italia-Giappone e ritorno, Via della Seta e Mongolia, Medio Oriente.

Marta Brambilla

Su una motocicletta destinazione Giappone: un viaggio che segue la rotta del Nord, passando attraverso la Scandinavia e la Russia

Matthias Canapini

Sei mesi di cammino, da Fano all’estremo Oriente e da lì lungo la rotta balcanica, portando con sé taccuino, macchina fotografica ed empatia: un lento viaggio, condotto a piedi o con mezzi di terra, alla ricerca del’umanità dimenticata di un’Asia esclusa dai circuiti turistici

Fabio Consoli

Più di 10 anni di viaggi in giro per il mondo in sella alla bicicletta: Patagonia, Alaska, Madagascar, Uganda, Marocco, Cambogia, Tailandia, Vietnam e Tibet sono solo alcuni dei posti visitati. Per ognuno di essi, un diario di viaggio fatto di parole, disegni e idee musicali

Marino Curnis

Oltre diecimila chilometri nelle gambe (il Cammino di Santiago; Eurasia Pedibus Calcantibus, da Bergamo all’Iran; il Circuito dell’Annapurna in Nepal; Leonardo 1516, da Roma ad Amboise) ed i suoi molteplici interessi continuano a spronare Marino alla curiosità ed al viaggio a piedi. Viaggiare camminando è per Marino un modo d’essere, metafora della sua filosofia di vita semplice e autosussistenza che egli persegue in Sardegna con la sua famiglia.

Martina Dei Cas

Racconto dei 3 viaggi a Waslala, nella Regione autonoma dell’Atlantico Norte, in Nicaragua, tra le colline dove si coltivano il cacao e il caffè

Marta Frigerio

Tasmania on the road: un’auto e svariati chilometri da percorrere nella terra dei Diavoli

Alessandro Froio

Insieme a suo fratello Simone, decide di lasciare il lavoro in fabbrica per fare un’esperienza di vita e parte per l’Australia, dove trascorre un anno percorrendo più di 30.000 km su un van

Gommonauti

Nell’ottobre 2016 Ettore, insieme agli amici Alexis, Luca e Carlo, ripete a bordo di un gommone la traversata dell’Europa sul fiume Reno, da Basilea fino a Rotterdam, fatta 58 anni prima dal nonno Paolo

Cabiria Magni

La California è la meta di viaggi di tutti i tipi (l’Oceano, le città e i grandi parchi), ma è anche una terra piena di angoli insoliti da scoprire: Lassen National Park, Redwood NP, Alabama Hills, Tioga Pass e Mono LaKe, Mojave desert e le sue dune, Columbia stata Historic Park. Posti sconosciuti ai più che diventano l’itinerario perfetto per una vera California insolita

Primo Montagna

Più di vent’anni in giro a zonzo in motocicletta attraverso 33 Paesi diversi, tra piccole e grandi nazioni

Alessandra Monti

Una serie di viaggi in solitaria tra la Mongolia e la regione russa di Tuva, utilizzando mezzi di trasporto poco convenzionali come camion e cavalli

Claudia Moreschi

Viaggio di 12.000 km in solitaria lungo la Transiberiana, linea ferroviaria che collega Mosca a Vladivostok, per poi raggiungere Pechino via terra

Alessandro Omassi

Molte esperienze di viaggio realizzate in Amazzonia nell’arco di 4 anni, raggiungendo luoghi dove ancora oggi sopravvivono culture ancestrali e poco contaminate dal mondo moderno

Repubblica Nomade

Viaggio a piedi dalla Risiera di San Sabba (Trieste), teatro di orrori compiuti durante la 2° Guerra Mondiale, alla capitale bosniaca Sarajevo, città da cui è partita la scintilla che ha dato il via alla 1° Guerra Mondiale

Maria Clara Restivo e Giulia Rabozzi

Un mese di cammino in Molise, territorio che resiste alla dimenticanza e all’assalto del mondo, percorrendo le antiche vie della transumanza e affidandosi all’ospitalità che la strada regala a chi in lei ripone fiduciaun

Eleonora Sacco

Lungo la rotta Transcaucasica, un viaggio che comincia dalla capitale georgiana Tbilisi e comprende il Caucaso Maggiore, la regione indipendentista dell’Abkhazia, il Caucaso Minore al confine con la Turchia e l’Armenia

Michele Sanna

Un viaggio in bici da Milano fino alle zone terremotate degli Appennini umbri, marchigiani e laziali, per incentivare di nuovo il turismo verso quei luoghi meravigliosi

Maurizio "Momi" Zanni

28 giorni in moto lungo le strade della Nuova Zelanda, partendo dalla capitale Auckland e arrivando a toccare i due punti etsremi dell’isola, Slope Point a sud e Cape reinga a nord

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi